SERIE D – FERSINA, A MONTICHIARI PER MUOVERE LA CLASSIFICA - BarSportItalia.it

SERIE D – FERSINA, A MONTICHIARI PER MUOVERE LA CLASSIFICA

Pubblicato: Venerdě 26 Ottobre 2012 da: Fede

 

©BarSportItalia.it

(tratto da www.asfersina.it)

PERGINE – Non ci sono misure…a Montichiari l’imperativo sarà quello di portare a casa punti!. Dopo le quattro sconfitte di fila in campionato la trasferta bresciana è una di quelle partite che valgono più di una vittoria; dopo i soddisfacenti risultati conseguiti nelle prime giornate, affrontando formazioni di caratura assoluta, ora è indispensabile interrompere il trend negativo delle ultime partite e dare una decisa sterzata. L’imperativo è cercare di fare punti per risollevare il morale e soprattutto la classifica che al momento non è delle migliori.Ma andiamo a scoprire chi è questo “nuovo” Atletico Montichiari...

Società nata proprio quest’estate in seguito al “trasloco” del Carpenedolo in terra monteclarense dopo la mancata iscrizione dell’A.C. Montichiari nel campionato di serie D dopo la retrocessione dalla LegaPro. Una scelta legata essenzialmente alla possibilità di utilizzare impianti sportivi come lo stesso Montichiarello e lo Stadio Menti (e di conseguenza ad uno proficuo rapporto con la locale Amministrazione Comunale) che rappresenta, in realtà, l’inizio di un nuovo, ambizioso progetto, che vede il sodalizio guidato dal presidente Maurizio Viola impegnato non solo a portare avanti lo stretto rapporto che esiste ormai da tanti anni tra il calcio e la città di Montichiari, ma pronto anche a costruire qualcosa di positivo attraverso questo sport e l’attenzione rivolta ai giovani.

Punto di partenza di questa che ha tutte le carte in regola per rivelarsi una “lunga operazione” è il Campionato di serie D, al quale la squadra che ha appena adottato i colori rossoblù cari a Montichiari (proprio per ribadire lo stretto legame, ma anche il senso di gratitudine nei confronti del Comune monteclarense che ha reso possibile avviare un simile progetto), potrà partecipare in seguito alla salvezza conquistata sotto la guida di Marco Torresani al termine della scorsa stagione. Questo rappresenta l’inizio di un cammino al quale l’Atletico Montichiari chiede innanzitutto di confermare il suo posto in categoria, possibilmente senza ripetere le ansie delle ultime stagioni. Per riuscire in questo intento il direttore sportivo Marco Bosio ha affidato alle capaci mani del tecnico che già in passato ha allenato a Montichiari (sponda AC) un gruppo ricco di giovani di belle speranze. Nel corso di questo mercato estivo sono giunti giocatori come Andriani e Micheloni dalla Castellana, un difensore ed un centrocampista, e gli attaccanti Lorenzi (ex Rudianese), Martini (Parma) e Fornito (dal Villafranca), oltre al portiere D’Innocenzi, che ha giocato nelle giovanili dell’AC Montichiari. A questi nuovi arrivati e al gruppo dei confermati, il sodalizio rossoblù ha deciso di affiancare alcuni promettenti virgulti provenienti dal vivaio del Carpenedolo come Candrina (centrocampista del ’93), i due difensori del ’94 Biemmi e Rosati e il portiere Migliorati del ’95. 

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy