HOCKEY - VITTORIE DI RIGORE DEL MERANO - BarSportItalia.it

HOCKEY - VITTORIE DI RIGORE DEL MERANO

Pubblicato: Domenica 4 Novembre 2012 da: Miki

 

©BarSportItalia.itL'Hockey Pergine ci mette il cuore, ma non riesce a portare a casa i tre punti, perdendo ai rigori contro il Merano: non bastano, infatti, sessantacinque minuti di gioco per risolvere l'incontro valido per l'undicesima giornata di A2. Dopo le critiche di Vipiteno, comunque le linci fanno un passo avanti, giocando per lunghi tratti meglio degli avversari, ma il problema resta il fare gol.

La prima frazione si chiude sullo zero a zero, ma rischia grosso in un paio di circostanze il Pergine: al tredicesimo il disco scagliato da un attaccante meranese colpisce il palo e finisce la corsa sotto Commisso, senza tuttavia finire in rete. Nella ripresa il numeroso pubblico esulta al sesto, ma il disco colpito da Rigoni (a sx) centra entrambi i pali e poi esce; pochi secondi dopo il signor Ceschini (ex giocatore delle linci) annulla un gol a Barnes perché un giocatore del Merano ha spostato la propria gabbia. Al dodicesimo gli ospiti passano in vantaggio con Mitterer, sfruttando la doppia superiorità numerica per sbloccare il risultato. La reazione delle linci è rabbiosa: prima pareggia Meneghini, poi in apertura del terzo parziale ci pensa Piffer con un tap-in a portare in vantaggio la squadra di Liberatore. ©BarSportItalia.itLe emozioni non mancano: al settimo il Merano pareggia con Desmet, ma il Pergine non demorde e si riporta avanti con De Toni. Quando cominciano a scorrere i titoli di coda, Wallin riesce a segnare con un tiro da centrocampo, portando la gara ai supplementari. Nell'overtime non succede nulla e sono dunque i rigori a decidere la gara: nei shotout gli ospiti sono più precisi e si portano a casa due punti. 

Ora il Pergine tornerà sul ghiaccio domenica prossima, quando alle ore 18 incrocerà le stecche con l'EV Bozen, molto probabilmente al Palaonda.

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy