SERIE D - FERSINA, UN PAREGGIO CHE VALE ORO! - BarSportItalia.it

SERIE D - FERSINA, UN PAREGGIO CHE VALE ORO!

Pubblicato: Domenica 4 Novembre 2012 da: Fede

 

ęBarSportItalia.it

(tratto da www.asfersina.it)

SESTO SAN GIOVANNI (MI) – Sicuramente con i pareggi non si vincono campionati e tanto meno si raggiungono salvezze tranquille, ma lo zero a zero sul campo della Pro Sesto va preso come una vittoria, come un vera e propria boccata di ossigeno dopo sei settimane di apnea…perché oggi era d’obbligo muovere la classifica. 

Un pareggio sostanzialmente giusto, ma con la Fersina che nel finale avrebbe potuto cercare il colpo gobbo vista la supremazia territoriale espressa nell’ultimo quarto d’ora di gioco. Sotto una pioggerellina londinese mister Cortese, conferma il 3-5-2 con Stefania tra i pali, difesa a tre con Ischia, Tobanelli e Oussou. Nella zona centrale del campo la novità della giornata è l’inserimento di Donati vertice basso (…per intenderci alla Pirlo) di un centrocampo a cinque, con i fratelli Bazzanella a dare man forte, mentre sugli esterni i due giovani Micheli a sinistra e Lleshi a destra. In attacco spazio alla coppia Panizza-Marzari; non sono della partita gli squalificati Di Mari, Pancheri e l’infortunato Bertacco. La squadra di casa scende in campo con 4-3-3 con il giovane Giussani a difendere la porta biancoazzurra; Baresi, Bianchi, Alessandro Cortinovis e Bonacina nel reparto arretrato. A centrocampo Laribi, Amelotti e Napolitano, mentre in attacco il tridente formato da: Battaglino-Valtulina-Cavagna. 

L’avvio di gara regala subito emozioni, la partita entra subito nel vivo dopo pochi minuti colpo di testa di Marzari che non crea particolare pericoli alla porta difesa da Giussani. Qualche giro di lancetta più tardi la Pro Seste si fa pericolosa con un diagonale di Cavagna dal vertice sinistro dell’area di rigore ma la palla esce di un soffio dal montante sinistro. Due minuti più tardi sono ancora i biancoazzurri a sfiorare la rete del vantaggio: Battaglino si invola sulla destra conclusione di prima intenzione con Stefania che respinge e sulla ribattuta ancora Cavagna non trova lo specchio della porta. Al 20’ si rivede la Fersina con Donati che ci prova dal limite ma la sua rasoiata termina la sua corsa a fondo campo, stessa fine anche per la conclusione dal limite di Marzari qualche minuto più tardi, solo grazie però ad un intervento dell’estremo difensore di casa. Negli ultimi minuti della frazione Valtulina parte in netta posizione di fuorigioco, non vista dal direttore di gara e dal suo assistente, ma fortunatamente per la formazione giallonera l’attaccante di casa si defila troppo dopo aver superato Stefania e la sua conclusione viene controllata sulla linea di porta da Tobanelli.

Dopo l’intervallo mister Cortese lascia Marzari nello spogliatoio, inserendo Marchione, classe 1994, al suo esordio stagionale. E’ la squadra di casa a farsi pericolosa nella prima parte dei secondi quarantacinque minuti: al minuto otto Valtulina lavora un buon pallone sulla destra, cross per Cavagna che dal limite impegna Stefania che para in due tempi. Un giro di lancette più tardi è sempre il numero sette biancoceleste Valtulina che da posizione defilata spara a lato. La risposta della Fersina è riassunta in un paio dei fiammate prima di Panizza poi di Tobanelli, ma le loro conclusioni non creano particolari paure ai circa 600 spettatori presenti allo stadio Breda di Sesto San Giovanni. Al 24’ mister Cortese tenta la carta Fiorazzo, al posto di un Matteo Bazzanella a rischio di seconda ammonizione e gli ultimi quindici minuti la partita corre sul filo dell’equilibrio con le due squadre che cercano di non scoprirsi troppo, puntando poi su qualche ripartenza veloce che non crea particolari emozioni ma con i gialloneri che nel finale non dispiacciono affatto, mostrando una buona condizione fisica e mantenendo il pallino del gioco fino al triplice fischio finale che sancisce uno zero a zero che in casa Fersina vale moltissimo in attesa dei prossimi due derby contro Mezzocorona e Trento...inizia il countdown…

PRO SESTO 0 - FERSINA 0

PRO SESTO: Giussani, Baresi, Bianchi, Napolitano, A. Cortinovis, Bonacina, Valtulina (14’ st R. Cortinovis), Laribi, Amelotti, Battaglino (22’ st Mazzini), Cavagna (40’ st Lombardo). All. Cortelazzi

FERSINA: Stefania, Lleshi, Oussou, M. Bazzanella (25’ st Fiorazzo), Ischia, Tobanelli, Micheli, F. Bazzanella, Marzari (1’st Marchione), Donati, Panizza (32’ st Bonetto). All. Cortese

Arbitro: Messina di Acireale

Note: ammoniti: Oussou, Napolitano, Ischia, Matteo Bazzanella. 600 spettatori circa. Campo pesante ma in discrete condizioni. 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy