NIENTE DA FARE PER IL PERGINE NELLA SECONDA PARTITA CASALINGA: PERGINE 2 - APPIANO 8 - BarSportItalia.it

NIENTE DA FARE PER IL PERGINE NELLA SECONDA PARTITA CASALINGA: PERGINE 2 - APPIANO 8

Pubblicato: Venerdì 7 Ottobre 2011 da: Ale

 

©BarSportItalia.itIl Pergine Solarplus rimane ancora a zero punti dopo la partita casalinga contro l’Appiano Pirates, squadra sulla carta più forte, ma a vedere dai primo minuti sul campo alla portata.


Un Pergine che a tratti fa vedere un buon Hockey nel primo tempo, per poi spegnere gradualmente la luce nel corso del secondo e terzo parziale.

 

Primo tempo  che vede per i primi 5 minuti le squadre non troppo scoperte, ma al 5.36 passa in vantaggio l’Appiano che segna con Juha Pekka Loikas , che entra nella zona sulla sinistra lasciando i due difensori sul posto, assist di Peter Campbell e David Gorfer.

Tempo che trascorre con il Pergine che a tratti si chiude in difesa, sotto la pressione dell’Appiano che si va vedere pericolosamente molte volte davanti alla porta di Commisso.

Bisogna attendere fino a 2.35 dal termine del primo tempo per il pareggio del Pergine che arriva con Manuel Accarino che in power play raccoglie il rimbalzo sul tiro dalla blu di Per Braxenholm.

Parità che purtroppo non dura molto con l’Appiano che al 17.51 riallunga con Lorenz Roggl che segna su assist di Matthias Eisenstecken che raccoglie un disco lasciato dai difensori del Pergine davanti alla porta, e trafigge Commisso con un traverso sottoporta che si infila nell’angolino alto a destra.

A 1.11 dalla fine occasione per Andrea Costantino che dopo aver intercettato un disco sulla blu parte in contropiede ma sbaglia da solo davanti alla porta di Demetz.

 

Ad inizio del secondo tempo il Pergine si fa pericoloso anche grazie alla doppia superiorità numerica prima, e con il solo uomo in più dopo il rientro dalla panca puniti di Ceresa.

Appiano che allunga però in superiorità numerica per una penalità di Fabio Rigoni con Jan Waldner che al 5.29 riceve un passaggio da Stefan Unterkofler.

Minuti favorevoli per l’Appiano, e luci spente per il Pergine, che allunga nuovamente al 6.47 con Robert Raffeiner lasciando i difensori e Commisso di stucco.

Pergine che continua a viaggiare a luci spente e che si rivede un po grazie ad un powerplay, e concretizza al minuto 13.23 con Troy Barnes che tira al volo su passaggio di Manuel Accarino.

Al minuto 16.57 difensori colpevoli sul goal di Peter Campbell che viene lasciato completamente libero sulla destra, e insacca al volo su passaggio di David Ceresa.

Al1.24 dalla fine Peter Campbell ruba il disco al colpevolissimo Fabio Rigoni che perde il disco sulla blu in superiorità numerica, e si invola in solitaria verso la porta di Commisso.

 

Terzo tempo che inizia con una penalità per il Pergine, e l’Appiano ne approfitta con Lorenz Roggl che viene laciato solo davanti a Commisso e va in goal su passaggio di Peter Campbell e Matthias Eisenstecken.

Il Pergine a questo punto cambia il portiere e fa entrare il giovane Daniele Facchinetti.

Pergine che ormai non si vede più in nessuna zona del campo, e al 13.47 arriva il gol di rimbalzo di Jan Waldner che ribatte in porta un tiro dalla blu di Hannes Hofer.

 

Arbitro: Marco Mirrione  - Linesman: Giuseppe Coceano, Michele Mancina

 

Spettatori: Circa 300

 

Photocredit Lorenzo Andreatta

 

{gallery}Hockey 2011-10-07 Pergine_Appiano{/gallery}

 








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy