BASKET C2 - CASSA RURALE PERGINE A PICCO...OTTAVA SCONFITTA DI FILA!! - BarSportItalia.it

BASKET C2 - CASSA RURALE PERGINE A PICCO...OTTAVA SCONFITTA DI FILA!!

Pubblicato: Domenica 16 Dicembre 2012 da: Fede

 

©BarSportItalia.itPESCHIERA – Sprofondo Biancoblù! Sul campo del fanalino di coda Peschiera la Cassa Rurale Pergine cade per l’ottava volta consecutiva, mostrando tutti i suoi limiti caratteriali e i suoi difetti tecnici.

Era l’occasione giusta per provare  a mettere in naftalina una crisi che dura dallo scorso 20 ottobre (vittoria contro la Virtus Gardascuola), ma purtroppo un altro referto giallo è arrivato nelle mani perginesi. Che la partita non sarebbe stata una passeggiata natalizia sulle rive del lago di Garda lo si era capito fin dai primi minuti: un inizio da brividi per la formazione di patron Santuari e non solo per il freddo di questi giorni, ma la per l’ottimo inizio di gara della squadra di casa che dimostra, fin dalle prime battute, che non è scesa in campo per essere la vittima sacrificale di questo campionato, cercando subito la fuga e chiudendo la prima frazione sul +8 (17-9), con un Pergine che in realtà, ci mette qualcosa di suo, lento nell’esecuzione dei giochi, poco reattivo e una difesa rivedibile. Nel secondo quarto si vede finalmente una Cassa Rurale Pergine completamente diversa, più aggressiva in difesa che danno vita a qualche contropiede e che prova a fare movimento in attacco trovando la via del canestro con una certa continuità con  Zaharie e Pedrotti grandi protagonisti che ricuciono il divario e chiudendo addirittura sul +1 (25-26) a metà gara. La terza frazione regala un match tiratissimo, nessuno delle due formazioni concede fughe e la partita vive su un sostanziale equilibrio con la formazione perginese incapace di scappare dinnanzi ad un Basket Peschiera sempre pronta a rispondere colpo su colpo e solo nel finale Pergine riesce ad allungare sul +3 (43-46). L’ultima frazione i ragazzi di coach Della Godenza sembrano imboccare la strada maestra, limitando il raggio d'azione di un ottimo Maresca e riuscendo a creare un piccolo break ma Peschiera non ci sta e a 25’’ dalla fine arriva al -1 (56-57). Sul versante opposto Zaharie subisce fallo e va in lunetta con la palla del potenziale +3, ma i due tiri del giovane talento della Bitumcalor non trovano la retina, trovano invece la retina e il +1 decisivo (58-57) i due liberi di Maresca pochi secondi dopo per un fallo fischiato a Zago. L’ultima palla è nella mani di Pergine ma il tiro della speranza all’ultimo secondo si spegne sul ferro. Prossimo appuntamento per Berti e compagni è fissato per sabato prossimo dove sul parquet di Pergine arriverà il Basket Istriana, una match a dir poco fondamentale che dirà se il viaggio all'inferno che Pergine ha deciso di intraprendere sarà veramente di sola andata….

 

 

PESCHIERA 58 - CASSA RURALE PERGINE 57©BarSportItalia.it17-9, 25-26, 43-46, 58-57

 

PESCHIERA : Facin 9, Manzati, Cavallero 5, Maresca 19, Corsini R. , Rigon 7, Corsini L. 12 , Perotti, Bellicini, Sembenini n.e., Manzati 6. Coach: Maresca

CASSA RURALE PERGINE:  Gorreri 6, Zago 4, Pedrotti 10, Zaharie 18,  Klyuchnyk 2, Giarin 7, Agostini, Berti, Mazzoni 5, Valer 4. Coach Della Godenza

Arbitri: Rizzo e Secchiero di Venezia

Note: tiri liberi Peschiera 15/29; Pergine 6/21. Tiri da tre punti: Peschiera (Maresca 2, Corsini R.); Pergine (Zaharie 3, Mazzoni). Fallo tecnico fischiato a Pedrotti e Agostini. Usciti per cinque falli: Cavallero e Klyuchnyk.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy