PRIMA - IN VISTA DEL NATALE ARRIVANO LE PAGELLE - BarSportItalia.it

PRIMA - IN VISTA DEL NATALE ARRIVANO LE PAGELLE

Pubblicato: Mercoledì 19 Dicembre 2012 da: Miki

©BarSportItalia.itDurante la lunga pausa invernale le varie formazioni si stanno muovendo sul mercato, per rinforzare la propria rosa oppure per sfoltirla. Se l’attività agonistica è ferma, non si può dire la stessa cosa per i giornalisti, che scrivono commenti e pagelle, indicando sorprese e delusioni. Potevamo esimerci dal farlo anche noi? Ovviamente no! Abbiamo cominciato con la Seconda categoria, oggi continuiamo con la Prima.

CALCERANICA 7. La squadra di Furlan ha dimostrato di potersela giocare con tutti, mettendo in difficoltà anche le prime della classe e dimostrando un buona solidità dietro, come dimostrano i 12 gol subiti, seconda miglior difesa del girone; un difetto dei gialloverdi potrebbe essere rappresentato dalla scarsa incisività in fase offensiva: Tiecher e compagni, infatti, hanno finora messo a segno 17 reti, spesso sfruttando la tecnica di Anderle o la velocità di Vettorazzi. Se arrivasse un bomber….

CIVEZZANO 4. Spiace a tutti i tifosi vedere l’undici di Mulchande in fondo alla classifica, anche perché la formazione del “Cive” ci avevano abituati ad un gioco molto vario e divertente lo scorso campionato. Siamo convinti che nel girone di ritorno la musica cambierà perché l’organico, rinforzato anche dal rientro di Bonvecchio, è da zone alte: l’importante è svegliarsi in fretta perché le altre formazioni non rimarranno sicuramente a guardare, anzi proveranno in tutti i modi a mettere i pali tra le ruote dei biancoazzurri.

©BarSportItalia.itORTIGARALEFRE 7,5. La cura Felicetti funziona a meraviglia in Bassa: dopo lo scampato pericolo della passata stagione, quando i rossoblù disputarono gli spareggi per non retrocedere, Floriani e compagni hanno iniziato positivamente quest’anno, collezionando quattro vittorie e quattro pareggi. Il bottino raggranellato finora permette all’undici di Grigno di affrontare il girone di ritorno più rilassati, anche se bisogna sistemare qualcosa nei meccanismi difensivi, visti 26 gol subiti in 13 partite.

PINE’ 6,5. Miglior attacco del girone con 37 reti segnate, una media di quasi 3 a gara, l’undici di Zenobi ha perso la vetta nello scontro diretto contro l’Aquila Trento; è vero che il distacco rimane minimo e che storicamente Fiemme e Fassa nel ritorno hanno sempre rallentato il ritmo, ma i “pinaitri” dovranno mantenere la concentrazione a mille se vorranno chiudere in vetta, raggiungendo l’agognata promozione nella serie superiore, sfuggita d’un soffio nelle ultime stagioni.

TELVE 7,5. Sorpresa del campionato la formazione di Sbetta, che ha navigato a lungo nelle zone alte, perdendo un poco di smalto solamente nella parte finale dell’andata. I gialloverdi hanno mostrato di saper mordere bene in avanti, come dimostrano i 29 gol messi a referto, ma peccano dietro, visto che le 24 reti subite la segnalano come la quinta peggior difesa. Vedremo se alla ripresa del calcio giocato, Fontana e soci riusciranno a confermarsi a ridosso delle prime della classe.

VALSUGANA 5. Che il compito non fosse facile, lo si sapeva fin d’agosto, ma le dieci sconfitte sin qui rimediate probabilmente non rientravano nel conto fatto da mister Ferrai ad inizio stagione, specialmente quelle subite contro le dirette concorrenti per la salvezza. Occorre dare un’immediata sveglia al reparto difensivo, già bucato 42 volte, un record di cui in tanti avrebbero fatto volentieri a meno, altrimenti il ritorno in Seconda sarà immediato.                           

VATTARO 5,5. La società del presidente Giacomelli si mantiene pericolosamente ai bordi della zona playout: la partenza di bomber Malacarne pesa probabilmente più del previsto sulle prestazioni di Biasioni e compagni. La nota positiva è il ritorno al gol del “puntero” Nicolussi, capocannoniere di Seconda lo scorso anno, e che nelle ultime gare ha ritrovato il feeling con la porta avversaria: un’arma in più per allontanarsi dalle sabbie mobili e guadagnarsi una tranquilla salvezza.

 

 

Squadra

Pt

G

V

N

P

Gf

Gs

Squadra

Pt

G

V

N

P

Gf

Gs

Anaune

30

13

9

3

1

24

10

Aquila Trento

29

13

9

2

2

29

13

Aldeno

24

13

7

3

3

27

19

Fassa

28

13

9

1

3

26

13

Virtus Trento

22

13

6

4

3

29

21

Fiemme

28

13

8

4

1

20

9

Paganella

22

13

6

4

3

24

22

Piné

27

13

8

3

2

37

16

Mattarello

22

13

7

1

5

20

19

Telve

23

13

7

2

4

29

24

Solandra

21

13

6

3

4

28

25

Calceranica

16

13

4

4

5

17

12

Calisio

19

13

5

4

4

20

20

Ortigaralefre

16

13

4

4

5

26

26

Alta Anaunia

17

13

5

2

6

22

25

Dolomitica

16

13

4

4

5

16

19

Spormaggiore

16

13

4

4

5

28

24

Verla

15

13

3

6

4

15

14

Tnt Monte Peller

15

13

4

3

6

18

25

Cauriol

13

13

3

4

6

14

27

Adige

13

13

3

4

6

16

20

Vattaro

12

13

2

6

5

15

24

Molveno

12

13

3

3

7

18

19

Bolghera

11

13

3

2

8

12

21

Volano

10

13

2

4

7

22

28

Povo Scania

9

13

2

3

8

17

28

Civezzano

8

13

2

2

9

17

36

Valsugana

7

13

2

1

10

15

42

 

 

                 
                 
                 
 







© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy