VOLLEY - CHIUSURA COL BOTTO PER LA DELTA INFORMATICA - BarSportItalia.it

VOLLEY - CHIUSURA COL BOTTO PER LA DELTA INFORMATICA

Pubblicato: Lunedě 24 Dicembre 2012 da: Miki

 

©BarSportItalia.it(COMUNICATO STAMPA DELTA INFORMATICA) - Meglio di così il 2012 non si sarebbe potuto chiudere. La Delta Informatica riesce a vincere in quattro set sul campo della capolista Udine giocando una partita sostanzialmente perfetta, a tratti perfino esaltante. D’altra parte, per vincere in casa della prima della classe, non sarebbe certo bastata una partita normale. E la Delta ha quindi tirato fuori dal cilindro una prova maiuscola, con la solita capitana Marchioron nei panni della trascinatrice. Per lei ben 29 punti, con anche qualche errorino di troppo ad onor del vero: ma la sensazione è stata quella di una vera trascinatrice in campo, che si è costantemente presa un sacco di responsabilità soprattutto attaccando i palloni più importanti. La ricezione ha retto alla grande e l’attacco non ha avuto momenti di latitanza, con Valeria Pesce che merita il titolo di Mvp della gara: l’alzatrice friulana ha offerto una prova convincente, riuscendo a dosare alla perfezione fantasia e precisione. 

 

Un match che, con il senno di poi, sarebbe potuto durare anche tre soli set. E proprio il terzo, pur essendo stato l’unico perso, è stato quello che più ha dato fiducia a tutto l’ambiente trentino. Avanti 0-2 giocando in maniera perfetta, Fondriest e compagne si sono un po’ distratte nel terzo, subendo una veemente reazione della capolista scossa nell’orgoglio. Quando il tabellone recitava 18-10 per le friulane, ecco gli ingressi in campo di due che, insieme, non arrivano a trentacinque anni, ovvero la sedicenne Ariana Pirv e la diciassettenne Erica Eliskases. E proprio loro due, insieme al resto della squadra (ottimo anche l’ingresso di Fogagnolo), hanno saputo dare la scossa decisiva, riportando un set che pareva perso sui giusti binari. Si è arrivati sul 23-23 e la Delta ha perfino avuto un match point a disposizione sul 27-28, prima di arrendersi 30-28. 

Grazie a questi tre punti importantissimi la classifica è sempre più corta. La Delta si è portata a ridosso, o meglio dentro il gruppone di testa, in una zona di totale tranquillità e pronta per essere la vera mina vagante del torneo Adesso, dopo qualche giorno di meritato riposo (il 26, come da “scommessa” in caso di vittoria a Udine, la squadra non si allenerà), per riprendere a sudare il 27. Come accennato Eliskases e Pirv prenderanno parte insieme all’under 16 dell’Alta Valsugana al prestigioso Torneo di Natale di Rovereto,, con la formazione gialloblù che giocherà il torneo under 18. 

 

LA CRONACA 

In avvio formazione annunciata per Koja, che schiera Pesce in regia, Marchioron opposto, Cester e Rubini di banda, Fondriest e Todesco al centro con Fiori libero. La formazione trentina inizia alla grande, pigiando subito sull’acceleratore. 5-8 con la ricezione sempre perfetta e un ottimo muro - difesa. Al secondo time out tecnico il tabellone recita 9-16, con Cester scatenata in attacco. Dall’altra solo Antonucci riesce a mettere palla a terra con discreta regolarità, e il set si chiude 17-25 grazie al muro di Fondriest e agli attacchi di Marchioron e Cester. Nel secondo parziale cambia il campo ma non la musica. Udine parte forte in battuta, ma la Delta con pazienza ricuce lo strappo iniziale, 8-8. Marchioron continua a picchiare forte, imitata da Rubini. Pesce smista alla perfezione e Fiori conduce la seconda linea, 15-19. Todesco e Fondriest toccano un paio di palloni importanti e il set si chiude 20-25. Del terzo parziale abbiamo già detto sopra: prima l’allungo friulano fino al 18-10, poi la pazzesca rimonta della Delta, con Pirv ed Eliskases protagoniste. Poi il punto a punto, con Marchioron glaciale, ma a chiudere è Udine. Nel quarto parziale qualcuno potrebbe aspettarsi un contraccolpo psicologico nella testa delle trentine. Invece no. Resta in campo Pirv che con un muro e un ace fa subito capire che ha voglia di chiudere i conti e iniziare le meritate vacanze. Marchioron non si fa pregare e la segue. Gli ace di Todesco e Fondriest segnano l’allungo decisivo, e la Delta va a chiudere 18-25. La festa può iniziare, prima del lunghissimo viaggio di rientro. 

 

L’INTERVISTA 

Fatica a trattenere il sorrisone mister Orlando Koja, felicissimo per i tre punti e per la prestazione offerta dalle sue ragazze. “Credo abbiamo giocato la miglior partita della stagione. Vincere qui, in casa della capolista e dopo una trasferta così lunga non era certo facile, ma ci siamo riuscite disputando una partita con un cuore grande così e con grande attenzione ai particolari. Marchioron ci ha trascinati a suon di attacchi, ma devo dire che Pesce è stata eccezionale, smarcando sempre le attaccanti e non facendo capire nulla al loro fortissimo muro - difesa. Un unico piccolo rammarico lo ho per non aver chiuso quel terzo set dopo una rimonta così esaltante. Sono entrate dalla panchina due giovanissime e hanno giocato con grinta e senza alcuna paura, portando la squadra alla parità sul 23-23. Peccato poi non aver chiuso, sarebbe stato un bel regalo per loro. Oggi comunque tutte le cose sono funzionate come dovevano: abbiamo ricevuto con costanza e quindi attaccato bene. Sono contento delle ragazze. Ora, come da accordi, le lasceremo a casa un giorno in più, il 26, per riposare. E poi sotto con il lavoro, per preparare al meglio la seconda parte di stagione che potrebbe regalarci grandi soddisfazioni”. 

 

IL TABELLINO:

UDINE - DELTA INFORMATICA PERGINE 1-3 

17-25, 20-25, 30-28, 18-25 

DELTA: Pesce 2 (1m+1b, 1 err.att, 1 err.batt.), Marchioron 29 (26a+1m+2b, 6 err.att, 0 err.batt.), Cester 8 (8a, 0 err.att., 0 err.batt.), Rubini 12 (11a+1b, 5 err.att., 1 err.batt.), Fondriest 12 (8a+2m+2b, 1 err.att., 1 err.batt.), Todesco 6 (3a+2m+1b, 1 err.att., 3 err.batt.), Fiori (L), Pirv 7 (3a+2m+2b, 1 err.att., 0 err.batt.), Eliskases, Fogagnolo, Giora, Bandera. 

UDINE: Wolf, Antonucci 18, Sogni 14, Lodolo 5, De Stefano 9, Cardani (L), Giuliani 2, Papa 8, Visintini, Putejan, Zavadar.








© 2013 BarSportItalia.it - Famm Srl P.IVA/C.F. 02256130226 - Privacy Policy